Energia e trasporti: come risparmiare 50 miliardi di dollari in 40 anni…

I trasporti sono la causa del 20% del consumo globale di energia e il 40% di questa fetta è dovuta al solo traffico cittadino: nell’ultimo rapporto dell’International Energy Agency, l’analisi di trenta città particolarmente efficienti da cui prendere esempio: nessuna è italiana.375640

Oltre a diminuire le emissioni di CO2 e aumentare la qualità della vita e la salute, un miglior sistema di trasporti urbani può far risparmiare al mondo 50mila miliardi di dollari da qui al 2050. Lo afferma un rapporto dell’International Energy Agency, che cita tra gli esempi virtuosi 30 città del mondo di cui però nessuna italiana. (L’elenco delle città a fondo pagina). “Con la popolazione delle città che crescerà del 70% entro il 2050 e il consumo di energia dovuto ai soli trasporti metropolitani che raddoppierà entro quella data – avverte Maria van der Hoeven, direttore dell’Iea, nella prefazione al rapporto – c’è bisogno di soluzioni intelligenti, sicure e ad alta capacità, anche per mitigare i numerosi effetti negativi su clima, salute ed economia”. I trasporti sono la causa del 20% del consumo globale di energia, avverte il documento, e il 40% di questa fetta è dovuta al solo traffico cittadino. Secondo il rapporto bisogna agire secondo le tre direttive: evitare, spostare e migliorare. Servono cioè politiche per diminuire la necessità di spostamenti nelle città, per spostare il maggior numero di viaggiatori possibile sui mezzi pubblici e migliorare l’efficienza dei veicoli. “Rimodernando il proprio sistema di trasporto sui rotaia – affermano ad esempio gli esperti dell’Iea – la città di Belgrado ha triplicato il numero di passeggeri dei mezzi pubblici, mentre New York ha tagliato 11 minuti nel tempo medio passato nel traffico dai cittadini introducendo gli autobus express”.

L’elenco delle città case-studies

Buenos Aires, Argentina
Belgrado, Serbia
Delhi, India
Eindhoven, Olanda
Guangzhou, Cina
Hong Kong, China
Istambul, Turchia
Kayseri, Turchia
Lagos, Nigeria
Lisbona, Portogallo
Manila, Filippine
Mexico City, Messico
Mosca, Russia
Montevideo, Uruguay
Nashville, USA
New South Wales, Australia
New York City, USA
Parigi, Francia
Rio de Janeiro, Brasile
Shanghai, Cina
San Francisco, USA
Seul, Korea
Singapore, Singapore
Stoccolma, Svezia
Santa Monica, USA
Terrassa, Spagna
Varsavia, Polonia
Vienna, Austria

Fonte: eco dalle città

One thought on “Energia e trasporti: come risparmiare 50 miliardi di dollari in 40 anni…

  1. Nell’elenco dei casi di studio mancano effettivamente le città italiane. Una medaglia al valore: noialtri ci stiamo ancora baloccando con scemenze come la Ostia Mestre, o come la tangenziale est a Milano. Siamo pazzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.