È in arrivo la 29ª edizione di Bicinfesta di primavera.

Segnatevi la data e avvisate amici e parenti, perché pedalare in compagnia è più bello.bicinfesta2015

Domenica 22 marzo 2015

Partiremo da via Dante e termineremo la passeggiata al Centro Sportivo del Corriere della Sera, in zona Gallaratese, dove si svolgerà la festa conclusiva. Alla partenza ci onorerà della sua presenza un mito del giornalismo sportivo, Bruno Pizzul, che spesso dichiara con grande convinzione di preferire per gli spostamenti quotidiani la bici ad ogni altro mezzo. E fa seguire alle parole i fatti.IMG_0100-bf2014-scagni-cut

Bicinfesta sarà preceduta da Aspettando Bicinfesta…8 giorni con Fiab Ciclobby. Una settimana intera di appuntamenti che riempiranno la vostra e nostra agenda da sabato 14 marzo. Ci sarà spazio sia per cose serie sia per il divertimento.
Per l’elenco dettagliato cliccate qui.

Torniamo a Bicinfesta e alle principali informazioni.

Iscrizioni

  • Ci si potrà iscrivere da sabato 14 marzo al gazebo di via Dante ang. Cairoli, dalle 11 alle 19oppure presso la nostra sede in via Borsieri.
  • Chiediamo un contributo di 5 €agli adulti e di 3 € ai bambini, alle famiglie di almeno 3 persone, e ai gruppi FIAB che raggiungono Milano da altre città.
  • Agli iscritti offriamo una sacca Tucano Urbanocontenente un prodotto Arexons per la bici, un omaggio Weleda, un coprisellino. Altri gadget saranno a esaurimento. Una valida ragione per iscriversi per tempo, senza aspettare la ressa di domenica 22!

Ritrovo, partenza e percorso

  • Il ritrovo sarà domenica 22 dalle ore 9. Chi si è già iscritto nei giorni precedenti può dormire un po’ di più, prendendosela più calma, ma non troppo.
  • La partenza è fissata alle 10.30. Il percorso dura circa due ore, a normale andatura, perchè Bicinfesta non è una gara!
  • Ci scorteranno la Polizia Locale, la Protezione Civile di Settimo Milanese, le Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) e il nostro Servizio d’Ordine. Si raccomanda il cascodejavu60

estrazione-premi

centro-rcs-giochi

Arrivo e festa conclusiva

  • Arriveremo in un posto che vi sorprenderà per la sua inaspettata bellezza. In via Cefalù (quartiere Gallaratese) c’è il Centro Sportivo del Corriere della Seraimmerso in un parco dotato di quattrocento piante d’alto fusto.
  • Qui si svolgerà la festa conclusiva. Il gruppo musicale dei Dejavu60suonerà il suo repertorio anni ’60-’70 e chi vorrà potrà ballare.
  • Seguirà la tradizionale estrazione di premi. Ci sarà anche possibilità di accedere al ristorante oppure di consumare la propria colazione al sacco.
  • premiin palio sono:
    • 2 notti per 2 persone presso l’Hotel Kirchenwirta Puch nel Salisburghese
    • biciofferte da AWS, Bici&Radici, Cascina Quadri in Bici, Doniselli, Due Ruote Porpora, Equilibrio Urbano, Rossignoli
    • un ponciarelloTucano Urbano.

E dopo…

Alle 14,30 chi vuol prolungare la giornata fuori casa può scegliere tra:

  • visita guidata al patrimonio arboreo del parco con le Gev;
  • pedalata con l‘architetto Valerio Montierialla vicina City Life per vedere le trasformazioni urbanistiche in atto nella zona della ex Fiera Campionaria.

Fonte: www.ciclobby.it

Annunci

Bando del Comune per la formazione di 90 Guardie ecologiche volontarie (GEV)

Bando del Comune di Milano per un corso di formazione gratuito (60 ore) per aspiranti Guardie ecologiche. Partenza a maggio. L’assessore Granelli: ”Ci rivolgiamo a tutti i cittadini che possono dedicare tempo e passione al verde cittadino”. L’ultimo bando simile nel 2007 

374282

Per promuovere e tutelare il verde pubblico, il Comune di Milano ha deciso di valorizzare le Guardie Ecologiche Volontarie (GEV). Sul sito del Comune è pubblicato il bando per il reperimento di nuove Guardie Ecologiche Volontarie ed è partita una campagna informativa rivolta a tutti i cittadini che vogliano dedicare del tempo libero ai parchi cittadini. Tra i compiti delle GEV l’educazione ambientale e botanica nelle scuole, il controllo nei parchi e aree verdi e la segnalazione di zone di degrado e di non corretto utilizzo delle aree verdi. Le GEV sono Pubblici Ufficiali con compiti di Polizia Amministrativa, sanzionano chi non rispetta leggi e regolamenti che riguardano le aree verdi cittadine e svolgono la loro attività in stretta sinergia con la Polizia locale e i Consigli di Zona.
Il bando si rivolge a tutti i cittadini, ma in particolare a studenti e pensionati che abbiano un po’ di tempo e passione da dedicare al verde comune seguendo la lunga e radicata tradizione milanese del volontariato civico.
Per diventare GEV è necessario frequentare un corso gratuito, organizzato dal Comune, della durata di 60 ore, che partirà a maggio al termine del quale i partecipanti dovranno sostenere un esame. L’ultima edizione di questo corso risale al 2007. La presentazione del corso di formazione e del ruolo delle GEV avverrà il 9 aprile 2013 alle ore 18.00 presso la Scuola del Corpo di Polizia Locale di via Boeri 7, a Milano.

Fonte:eco dalle città