Trivellazioni nel Mar Jonio, interrogazione sulla Shell e la mappa in Italia

In Italia le concessioni alle trivellazioni per la ricerca di petrolio e gas sono numerose e toccano tutto lo Stivale anche in aree protette. Ultima in ordine di apparizione la Shell, per cui è stata presentata un interrogazione parlamentare.mappa-idrocarburi-italia1-620x350

In alto la mappa delle autorizzazioni alle trivellazioni concesse in Italia, stilata dal Movimento 5 Stelle della X Commissione (Attività Produttive) della Camera dei Deputati. Ma le trivellazioni non si fermano a quelle sino a oggi autorizzate. La lista delle richieste a ispezionare fondali marini o terrestri è lunga. In merito è stata presentata una interrogazione da Ernesto Magorno deputato Pd e sottoscritta da Stefania Covello a risposta scritta al Ministro dell’Ambiente in merito alle trivellazioni che Shell Italia E & P vorrebbe condurre nel Mar Jonio, come viene scritto nell’interrogazione:

La Shell Italia con altre compagnie petrolifere hanno chiesto e avviato i procedimenti per l’esecuzione delle trivellazioni al largo delle coste del Mar Jonio comprese tra il Golfo di Taranto e quello di Sibari, comprese le relative procedure di V.I.A.;

Il consigliere regionale del Pd Mario Franchino ha intanto reso noto che il 27 giugno sarà con una delegazione di sindaci dello Jonio a Roma per portare al Ministro Orlando le istanze dei calabresi.

Fonte: Rossano web Oggi, Ernesto Magorno

 

Annunci