CompraVerde-BuyGreen, il forum degli acquisti verdi a Roma

2074

L’1 e il 2 ottobre torna a Roma il Forum CompraVerde-BuyGreen dedicato al tema degli acquisti verdi e della green economomy. Entrata gratuita.

L’1 e 2 Ottobre, presso l’ Acquario Romano – Casa dell’Architettura di Roma, si terrà l’VIII edizione del CompraVerde-BuyGreen, la più importante manifestazione italiana dedicata agli acquisti verdi. La manifestazione, che ogni anno riunisce gli attori pubblici, privati e no-profit protagonisti dello sviluppo e della diffusione degli acquisti verdi, è il luogo ideale per formarsi, tenersi aggiornati sulle nuove normative, elaborare nuovi progetti e per avere un confronto diretto con i referenti delle migliori pratiche, i maggiori esperti del settore e i più importanti decisori. L’entrata è gratuita per tutta la durata dell’evento. Tante le novità che quest’anno arricchiranno gli appuntamenti: il primo giorno il Forum ospiterà la prima giornata di networking nazionale del progetto europeo GPP2020, il programma che mira a diffondere la cultura degli acquisti verdi nell’amministrazione pubblica per un’economia a bassa intensità di carbonio. Considerato lo stretto legame tra le politiche per gli acquisti verdi e sostenibili e la creazione di lavori verdi, particolare attenzione quest’anno verrà rivolta ai Green jobs con l’allestimento dell’Area REPLICA – Salone dei Lavori Verdi, uno spazio totalmente dedicato alle “professioni verdi” e alle azioni di sistema che coinvolgono enti pubblici, operatori socio economici e cittadini, per la conversione ecologica dell’economia e della società. Convegni e workshop indagheranno le azioni necessarie per promuovere e rafforzare i Green jobs; inoltre gli esperti di REPLICA saranno disponibili per offrire orientamento al mondo del lavoro e suggerimenti su risparmio energetico e sostenibilità ambientale, agricoltura multifunzionale, green procurement e sviluppo del territorio. Al programma culturale fatto di convegni, workshop, premiazioni e seminari, si affiancheranno una serie di appuntamenti mirati all’interno del GreenContact, una Borsa di incontri B2B che permetterà ai partecipanti di entrare in contatto con possibili fornitori, buyer o clienti interessati ai processi di acquisto e vendita di beni e servizi green e alle PA di incontrarsi per attivare sinergie e progetti comuni. Il ciclo di seminari formativi “GPP dalla A alla Z”, inoltre, servirà d’aiuto ed orientamento alle pubbliche amministrazioni, fornendo loro una serie di sessioni frontali e operative e approfondimenti tematici.
Per il 2014, i co-promotori dell’iniziativa, che nasce per offrire un contributo concreto allo scambio e allo sviluppo di esperienze e buone pratiche di green economy in Italia, saranno Regione Lazio e Roma Capitale e Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Ecosistemi e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale, con il patrocinio di numerose istituzioni italiane e comunitarie.

Per info e programma: www.forumcompraverde.it

Fonte: ecodallecitta.it

In arrivo il primo congresso nazionale del Green Procurement e della mobilità sostenibile

All’interno della 16° edizione del Congresso Nazionale dell’Efficienza Energetica dal 18 al 20 settembre al Lingotto fiere di Torino si svolgerà il primo Congresso Nazionale del Green Procurement e della Mobilità sostenibile380082

Dall’idea di Procurement Channel nasce il 1° Congresso Nazionale del Green Procurement e della Mobilità Sostenibile.  La manifestazione sarà ospitata all’interno della 16° edizione del Congresso Nazionale dell’Efficienza Energetica, appuntamento unico nell’intera filiera del settore dell’Efficienza Energetica e delle Rinnovabili, che anche quest’anno verrà organizzato da Domotecnica dal 18 al 20 settembre presso il Lingotto Fiere di Torino.
Il 1° Congresso Nazionale del Green Procurement e della mobilità sstenibile metterà a disposizione delle aziende il know how e l’esperienza di partner e realtà che operano in quest’ambito, attraverso case study, testimonianze, soluzioni e strumenti di gestione e progetti nell’ambito della sostenibilità.   Nel corso delle tre giornate, il tema della sostenibilità verrà approfondito con un’attenzione agli aspetti etici e sociali attraverso un ricco programma di tavole rotonde tenute da esponenti del mondo delle imprese, della ricerca, della partecipazione sociale e della didattica. Attraverso una tematizzazione sviluppata sui 4 elementi della filosofia greca (acqua, terra, aria e fuoco) gli incontri offriranno ai partecipanti l’opportunità di comprendere le tematiche “green” legate alle proprietà di ciascun elemento: l’acqua, per la liquidità, il denaro, la finanza, gli aspetti amministrativi e normativi della sostenibiltà; la terra per la concretezza, l’ambiente, smaltimento rifiuti, logistica, supply chain, soluzioni pratiche; l’aria per lo spirito, gli aspetti umani/relazionali; e il fuoco per l’energia, le soluzioni alternative, il risparmio energetico, le fonti rinnovabili, le tecnologie innovative e sostenibili. Un’area molto importante verrà dedicata, inoltre, al tema della mobilità sostenibile, grazie al fondamentale supporto del co-organizzatore Cisalpina Tours, la maggior Travel Management Company italiana e della sua divisione interna “Cisalpina Green”.  Nel corso dei tre giorni Cisalpina Tours metterà a disposizione dei partecipanti momenti di incontro, spazi e attività in grado di presentare soluzioni ottimali e offrire spunti di riflessione e dialogo sul tema della sostenibilità nelle trasferte aziendali.

 

Fonte: ecodallecitta.it