Le piante si parlano… attraverso le radici!

Quando, nel lontano 1973, il botanico sudafricano Lyall Watson arrivò alla conclusione che le piante provano emozioni e potrebbero essere sottoposte alla macchina della verità, la reazione del mondo accademico fu di grande derisione.piante-radici-400x250

Eppure, adesso dalla University of Western Australia arriva una sorprendente conferma: le piante reagiscono ai suoni e possono comunicare fra loro attraverso dei “click” fatti dalle radici. La ricerca è stata condotta dalla Dottoressa Monica Gagliano in collaborazione con il professore Daniel Robert dell’Università di Bristol (UK) e il professore Stefano Mancuso dell’Università di Firenze. E’ noto da tempo che le piante comunicano fra loro attraverso sostanze volatili per segnalare l’arrivo di un pericolo, come un erbivoro. La Dottoressa Gagliano un giorno mentre curava le erbe del suo giardino si è chiesta se queste potessero essere sensibili anche ai suoni e da lì ha avviato una serie di esperimenti con il suo team di ricerca. Sono così arrivati alla scoperta che le giovani piante di mais producono dei click sonori della frequenza di 220 Hz. Questi risultati sono stati pubblicati nella rivista internazionale Trends in Plant Science, ma siamo solo all’inizio di un lungo percorso che dovrebbe portarci ad avere maggiori conoscenze sulla capacità sensoriali e comunicative degli organismi vegetali. Nell’attesa di ulteriori ricerche, continuiamo a parlare con le nostre piante e chissà che loro, da qualche parte sotto il terriccio, non ci stiano rispondendo a suon di radici!

Fonte: tuttogreen.it

One thought on “Le piante si parlano… attraverso le radici!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.