A scuola di RAEE: i bambini hanno raccolto oltre 45mila kg

Presentati a Roma i risultati del progetto nazionale RAEE@scuola: in sole due settimane sono stati raccolti 45.767,146 i kg di RAEE all’interno di 292 scuole italiane in 30 comuni. Prato è stato il comune migliore378549

Sono 45.767,146 i kg di RAEE raccolti in soli 10 giorni dai 23.669 studenti italiani che hanno partecipato al progetto nazionale RAEE@scuola, promosso dall’Anci e dal Centro di Coordinamento RAEE, che ha insegnato ai ragazzi di tutta Italia come gestire e smaltire correttamente i rifiuti da apparecchiature elettroniche (RAEE). L’iniziativa, curata da Ancitel Energia&Ambiente con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, si è protratta da settembre 2013 a marzo 2014 coinvolgendo 292 scuole, 110 classi e complessivamente 23.669 studenti delle classi quarte e quinte delle scuole primarie di 30 comuni. Il progetto ha previsto una fase di comunicazione ambientale associata poi ad un’azione sperimentale di raccolta differenziata nelle scuole: si è chiesto ai giovani partecipanti di portare da casa i propri piccoli RAEE e di conferirli in appositi contenitori predisposti all’interno degli istituti. L’attività di raccolta si è svolta per due settimane con la collaborazione delle aziende di gestione del servizio di igiene urbana, delle amministrazioni comunali e degli insegnanti. “Questa è la campagna di sensibilizzazione ed educazione ambientale più importante in Italia, realizzata senza soldi pubblici”, ha detto Filippo Bernocchi, Delegato Anci energia e rifiuti. “L’anno prossimo – ha annunciato Bernocchi – il progetto sarà ancora più ampio e coinvolgerà 525 scuole e circa 45.000 alunni; verrà realizzato tra settembre 2014 e marzo 2015″. In particolare, sono stati premiati per aver raccolto il maggior quantitativo di RAEE i comuni di Prato (5.098 kg), Reggio Emilia (4.141 kg) e Perugia (3.834 kg). Perugia, Parma e La Spezia inoltre hanno ricevuto un riconoscimento per il maggior quantitativo di RAEE raccolto in proporzione al numero di alunni. Infine, sono stati premiati 6 bambini vincitori del concorso WEB “Fatti una foto con Baz e vinci uno zaino super”.
“I risultati del progetto sono stati davvero eccellenti, sottraendo migliaia di kg di RAEE dall’eventualità di essere smaltiti scorrettamente”, ha detto Daniele Fortini, Presidente di Federambiente. “I bambini sono senza dubbio il vettore più efficace per trasmettere le buone pratiche ambientali anche ai grandi”.

Fonte: ecodallecittà.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...