La sedia di design ricavata dal cestello della lavatrice: Miss Savonarola

Il riciclo creativo può davvero rivoluzionare l’approccio che abbiamo con gli oggetti e la materia: è il caso della sedia di design Miss Savonarola progettata e costruita da Mariangela Brandomiss-savonarola-620x350

La sedia di design Miss Savonarola è stata ricavata dal cestello di una lavatrice raccolto in discarica. Tagliato con il flex è stato diviso in due semi cilindri. Con l’ausilio di sette lamietre il lavoro è stato completato. La verniciatura ha completato il lavoro e sono state usati colori a resina sintetica.

Spiega Mariangela Brando l’autrice del progetto:

L’opera realizzata dimostra che è possibile tirar fuori il “bello” da qualcosa che di bello non ha più nulla come una vasca di una lavatrice ritrovata in discarica.

La sedia ora è espost da Illum in via Baracca 3/A Firenze e i visitatori oltre a ammirarla potranno anche votarla per il concorso arte differenziata che vede in concorso 30 opere tutte da riciclo creativo progettate da artisti con meno di 30 anni.

Fonte: ecoblog

2 thoughts on “La sedia di design ricavata dal cestello della lavatrice: Miss Savonarola

  1. Pingback: La sedia di design ricavata dal cestello della lavatrice: Miss Savonarola | mariangela brando

Rispondi a Mariangela Brando Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.