Bari, evitare che i libri diventino dei rifiuti. Il riutilizzo grazie ad una biblioteca “aperta”

Dopo l’episodio che ha visto protagonista un bidone per la raccolta differenziata della carta, trasformato in pochi minuti in una libreria gratuita a cielo aperto, le istituzioni del Comune di Bari si sono impegnate al riutilizzo di tutti i libri. Si inaugura domani alle ore 11 presso l’Arena Giardino, la prima “biblioteca aperta” della città di Bari375233

Qualche giorno fa a Bari un bidone per la raccolta differenziata della carta si era trasformato in pochi minuti in una libreria gratuita a cielo aperto. Dopo questo episodio che ha colpito l’opinione pubblica, le istituzioni del Comune di Bari si sono impegnate al riuso e riutilizzo dei libri che per i motivi più disparati possono essere gettati nei vari bidoni. E’ con questo spirito che si inaugura domani alle ore 11 presso l’Arena Giardino, la prima “biblioteca aperta” della città di Bari, su iniziativa della circoscrizione Japigia-Torre a Mare in via Cavalieri di Vittorio Veneto a Japigia. Il progetto, realizzato su proposta della II Commissione circoscrizionale Risorse e Qualità della vita in collaborazione con l’AMIU, che ha fornito i primi due scaffali, prevede la creazione di biblioteche nei luoghi di maggior ritrovo del territorio circoscrizionale al fine di creare nuove opportunità di aggregazione e socializzazione. All’attuazione del progetto hanno collaborato, mettendo a disposizione dei cittadini libri e volumi, le Associazioni “Donne in corriera… visite alle cantine dei libri” e “Cittadini e territorio”.Japigia: all’Arena Giardino nasce la prima “biblioteca aperta” avendo come punto di riferimento la filosofia del «bookcrossing» ( il passaggio di libri tra individui che si toccano, seppur solo virtualmente, tramite un volume) affidando un luogo di libero scambio dei libri affidato alla gestione e alla cura degli stessi cittadini. Nel corso della cerimonia di inaugurazione il presidente della Circoscrizione Giorgio D’Amore e il presidente della Commissione Risorse e Qualità della vita Fiorella Mastromarino illustreranno i dettagli e le modalità dell’iniziativa.
Sarà presente il presidente dell’AMIU Bari Gianfranco Grandaliano.

 

Fonte: eco dalle città

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.