Car sharing sempre più elettrico a Torino

La Giunta Comunale ha approvato stamani un progetto grazie al quale il servizio cittadino di car sharing potrà dotarsi di 20 nuove vetture, alimentate elettricamente, e di 10 colonnine per la ricarica delle batterie375275

La Giunta Comunale ha approvato stamani un progetto grazie al quale il servizio cittadino di car sharing potrà dotarsi di 20 nuove vetture, alimentate elettricamente, e di 10 colonnine per la ricarica delle batterie. L’attuazione del progetto sarà affidata a GTT, che attraverso la sua società partecipata Car City Club che gestisce il servizio, avvierà le procedure di gara sia per l’acquisto delle auto che per quello di colonnine di ricarica tecnologicamente avanzate, in grado di ricaricare in breve tempo le batterie. L’importo complessivo di spesa previsto dalla deliberazione è di 579 mila euro circa, che saranno finanziati per un totale di circa 324 mila euro dal Ministero per l’Ambiente: altri 228 mila saranno coperti da Car City Club, mentre il Comune metterà a disposizione circa 26 mila euro sotto forma di impegno nel progetto di personale della Divisione Mobilità. Attualmente il car sharing può contare in città su 120 auto a benzina, metano e diesel e su 64 parcheggi: dal 2008 è stato avviato anche il servizio di van sharing per il trasporto delle merci. Circa il 25% degli utilizzatori del car sharing ha definitivamente abbandonato la propria auto.

Fonte: eco dalle città

 

One thought on “Car sharing sempre più elettrico a Torino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.