Il Treno Verde arriva a Torino Porta Nuova. Mostre e iniziative dal 10 al 12 aprile

Tema dell’edizione 2013 del Treno Verde è la smart city e l’innovazione delle città con la mostra “Muoversi, abitare, vivere”. Lavolta: “Orgogliosi che Legambiente abbia scelto il Museo A come Ambiente per caratterizzare gli allestimenti del treno”. Tutte le iniziative in programma

374472

 

E’ in arrivo al binario 1 di Torino Porta Nuova il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato. Il capoluogo piemontese è l’ottava e ultima tappa della campagna, realizzata con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che da venticinque anni percorre l’Italia per monitorare l’inquinamento atmosferico e acustico delle maggiori città italiane. Il Treno di Legambiente è partito da Bari l’8 marzo e ha toccato Reggio Calabria, Salerno, Roma, Firenze, Bologna e Milano prima di approdare a Torino.  Tema di quest’anno è la Smart City: un progetto di città che coniuga ricerca, tecnologia e rispetto per l’ambiente e che ha bisogno, per affermarsi, di smart citizens, cittadini attenti e sensibili a un modello di sviluppo che pone le sue basi sull’efficienza energetica e sulla riduzione drastica degli sprechi. Il Treno Verde si presenta come una smart city su rotaie con mostre e percorsi didattici che, oltre alle scuole prenotate, sarà aperta ai cittadini e curiosi dalle 16 alle 19 di mercoledì 10 e giovedì 11 aprile. Torino ha offerto un notevole contributo all’iniziativa, grazie alla partnership con il Museo A come Ambiente, realtà unica in Europa nel campo dell’educazione ambientale, da sempre attento al coinvolgimento diretto e partecipato dei cittadini, in particolar modo di studenti e famiglie. Il Treno Verde è un “assaggio” del Museo A come Ambiente di Torino e dei suoi exhibit unici e curiosi: gli allestimenti del Treno Verde sono interamente pensati e realizzati dal Museo, con il consueto stile intuitivo e ludico. “Accogliamo con partecipazione e interesse il Treno Verde nella nostra città, tra le prime candidate in Italia a diventare una Smart City –ha affermato l’assessore Enzo Lavolta-. Siamo particolarmente orgogliosi che Legambiente abbia scelto Torino e in particolare il Museo A come Ambiente per caratterizzare gli allestimenti del treno che ha attraversato l’intera Penisola. Il Treno Verde ci aiuta a diffondere le buone pratiche che ogni cittadino dovrebbe fare proprie e applicare nella vita di tutti i giorni; sarà soltanto un anticipo di quanto avverrà a fine maggio con i Smart City Days: tre settimane di appuntamenti nelle piazze torinesi con il futuro sostenibile che vogliamo realizzare”.

Ecco gli appuntamenti sul Treno:

MERCOLEDÌ 10 APRILE

Dalle ore 17.00 alle ore 18.30 – conferenza

Verso i piccoli comuni a zero emissioni. Buone pratiche a confronto

Introducono e moderano: Francesca Galante – responsabile Campagne Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Simone Nuglio – Zero CO2 project manager, Adriano Pessina, Spes Consulting.
Saluti: Enzo Lavolta, assessore all’Ambiente del Comune di Torino.
Intervengono: Luca Gioanola – sindaco di Mirabello Monferrato, Angelo Tartaglia – assessore alla Cultura, Energia e Ambiente del Comune di Cantalupa, Osvaldo Ansermino – sindaco di Occhieppo Inferiore, Marco Leoncini – Comune di Bagnone – MS.

Ore 18.30 – aperitivo a bordo treno

GIOVEDÌ 11 APRILE

Ore 10 – Trofeo 30 e lode

(corso Umbria 90, ingresso Museo A come Ambiente e arrivo al binario I di Torino Porta Nuova)

Dalle ore 18.00 alle ore 19.30 – conferenza

La rivoluzione va a 30 all’ora

Introduce: Federico Vozza – vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta.
Intervengono: Dario Manuetti – La Città Possibile, Enzo Lavolta – assessore all’Ambiente del Comune di Torino, Beppe Piras – #salvaiciclisti.

VENERDÌ 12 APRILE

Ore 11.30 – conferenza stampa di chiusura

Intervengono: Gianna Le Donne – responsabile Treno Verde, Enzo Lavolta – assessore all’Ambiente del Comune di Torino, Federico Vozza – vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Lorenzo Radice – responsabile politiche ambientali del Gruppo FS, Luca Ricciardi – responsabile Laboratorio Qualità dell’Aria di Italcertifer.

Per informazioni sul Treno Verde:

info@legambientepiemonte.it
011 2215851

Fonte: eco dalle città

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.