USA, STATO DI NEW YORK: PRESTO SPAZIO SOLO AD ENERGIE VERDI

LO RIVELA UNO STUDIO DI DUE ATENEI AMERICANI

statualibert_0dda3433e3c64204db57609a37ac6c77

 

Svolta in arrivo per lo Stato di New York: presto potrebbe essere interamente alimentato da energie rinnovabili. Lo rivela uno studio appena pubblicato dalle università di Stanford e Cornell, secondo cui si prevede che entro il 2030 il fabbisogno interno potrebbe essere soddisfatto da vento, sole e acqua. La ricerca suggerisce anche le riforme che il governo dovrà fare nei prossimi 17 anni per poter centrare questo obiettivo. Serviranno grandi investimenti in centrali eoliche soprattutto nell’area di Long Island e ancona pannelli solari sui tetti di ogni casa nella zona settentrionale dello Stato. “È fattibile”, ha detto il co-autore Robert Howarth, professore alla Cornell University di Ecologia e biologia ambientale. Per poi aggiungere: “Sembra che sia un sogno, ma a volte le persone sono troppo pessimistiche rispetto a quello che si può fare nel futuro”. Certo è che negli ultimi nove anni lo Stato di New York ha fatto grandi passi in avanti sull’energia verde grazie anche alla tassa di un dollaro a bolletta che ha fatto entrare nella casse del governo somme cospicue da reinvestire in fonti rinnovabili. L’obiettivo da centrare nel 2015 consiste nel riuscire a usare energia pulita per il 30% del fabbisogno. Grandi investimenti, ancora, sono stati fatti soprattutto in campo eolico: dal 2004 a oggi la produzione di energia attraverso il vento è passata da 48 megawatt a più di 1.600 all’anno. Ecco perché la ricerca sostiene che nel 2030 la maggior parte delle rinnovabili usate per il sostentamento di tutto il territorio saranno prodotte dall’eolico, grazie a 12.700 pale poste fuori dai confini dello Stato.

Fonte:animali e ambiente nel cuore

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.