LA “COMUNITA’ ECOSOSTENIBILE NOVARESE”

novara

Sabato 6 aprile, a partire dalle 10.30, presso il “Piccolo Coccia” di Piazza Martiri, avrà luogo la conferenza di presentazione del progetto “Comunità Ecosostenibile Novarese”.

Si tratta di una aggregazione che ha come obiettivo generale il coinvolgimento del maggior numero possibile di cittadini e delle loro associazioni in esperienze concrete che aiutino lo sviluppo della consapevolezza e delle implicazioni connesse alla sostenibilità, non solo ambientale ma anche economica e sociale nei settori relativi ai rifiuti, dell’energia e del ciclo dell’acqua. Capofila e ‘associazione proponente’ del progetto è la Cooperativa La Ringhiera di Bergamo, cui si affianca come ‘associazione partner’  Mille Città del Sole. Il Comune di Novara è ‘amministrazione partner’ (soprattutto per quanto concerne la logistica), mentre la Fondazione Cariplo è finanziatore principale della iniziativa. Sostengono il progetto anche il Consorzio di Bacino Basso Novarese, Novamont SpA , la Fondazione Comunità Novarese e Acqua Novara VCO SpA (per la realizzazione delle Case dell’Acqua). Progettista tecnico per il ciclo dei rifiuti è Esper (Ente di Studio per la Pianificazione Ecosostenibile dei Rifiuti), mentre ASSA, Associazione LiNOx Novara, Cooperativa Sociale La Terra Promessa e il Politecnico di Milano (dipartimento di meccanica, per il “ricupero energetico sui mezzi di raccolta in frenata”) sono collaboratori. Hanno recentemente aderito alla iniziativa anche l’Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Novara, l’Associazione Industriali di Novara, l’AMFAG SpA di Casaldolo (Mantova), l’Associazione Abacashì, CSV Novara e la Fondazione Novara Sviluppo. Sabato 13, a partire dalle 10, la “Comunità Ecosostenibile Novarese” diverrà pienamente operativa con la festa inaugurale del “Mercatino del Riuso non Commerciale” e dello “Spazio Sostenibilità” in Viale Curtatone, 15, presso la ex sede di ASSA. Nell’occasione verranno in seguito presentate le associazioni che collaborano al progetto. Nella stessa giornata sarà anche inaugurata la prima “Casa dell’Acqua” in Via Monte San Gabriele. Quest’ultima sarà sempre accessibile con erogazione di acqua filtrata, a temperatura controllata, naturale o frizzante. Il prelievo dell’acqua, disponibile a costi minimi (5 centesimi al litro), produrrà effetti indiretti sulla riduzione dei rifiuti (meno imballaggi e bottiglie di plastica) e sui trasporti. Il progetto Comunità Ecosostenibile Novarese dispone di un sito già attivo ( www.cenovara.it ) che ne riassume gli obiettivi e l’organizzazione

fonte: comune di Novara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...