I romani scelgono la bici

Boom di ciclisti a Roma: ogni giorno sono circa 170.000. Nel 2012 è aumentata la vendita di biciclette e diminuita quella di automobili.

images (3)

Ogni giorno a Roma un numero di persone compreso tra 150.000 e 170.000 sceglie di pedalare e di spostarsi in bicicletta almeno 5 volte a settimana. È quanto emerge da un’indagine dell’Agenzia per i servizi alla mobilità del Campidoglio, realizzata durante i mesi di aprile, maggio e giugno 2012 facente parte del “Rapporto 2012, il punto sulla ciclabilità a Roma”. Il dato acquista di valore se si considera che rispetto all’ultima rilevazione ufficiale risalente al periodo tra il 2010 e il 2011, si è passati da una quota di spostamenti in bicicletta dello 0,4% a un 4%, percentuale che si eleva fino al 7% per la fascia di età tra i 24 e i 60 anni, e arriva a circa il 10% tra gli anziani residenti nella zona della ztl e della mura Aureliane. L’indagine evidenzia inoltre che sporadicamente sarebbero più di 1 milione i cittadini romani che sfidando traffico, salite dei colli, buche e strade impraticabili, montano in sella alla bicicletta per muoversi nella città. Infine, l’Agenzia ricorda che nel 2012 il dato sulle immatricolazioni di automobili e dei consumi di carburante è sceso del 20%, mentre la vendita di biciclette e’ aumentata del 10%

. Una tendenza che non potrà lasciare indifferenti le amministrazioni della città che dovranno attivarsi e ragionare sulle esigenze di spostamento delle persone.

Fonte: eco dalle città

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.